Il gruppo tagliafuoco e la revisione della norma UNI 11473

L’edizione CLOSING 2019 è il primo evento pubblico in cui il GRUPPO TAGLIAFUOCO dell’ACMI si presenta, già con una serie di importanti attività in corso.
Il gruppo si è formato negli ultimi mesi del 2018 per arrivare a piena attività a inizio 2019, rispondendo alla richiesta di numerosi costruttori di chiusure tagliafuoco di avere un riferimento associativo autorevole.
Coordinatore del gruppo è l’ing. Gianrico Delfino, con una lunga esperienza nel settore a livello associativo, ma soprattutto a livello industriale.
Essendo l’ACMI partner di EDSF (European Door Shutter Federation), il gruppo ha la possibilità di far sentire la propria voce in ambito europeo e di avere, di rimando, le opportune informazioni a livello normativo.
Nel corso di questi mesi ACMI ha sostenuto diversi incontri con la Direzione Nazionale dei Vigili del Fuoco avviando una proficua collaborazione.
ACMI partecipa inoltre ai lavori del gruppo UNI “Serramenti apribili resistenti al fuoco e a tenuta di fumo” assumendo, nella persona dello stesso ing. Delfino, l’incarico del coordinamento della revisione della fondamentale norma per la posa e manutenzione delle porte tagliafuoco e su via d’esodo UNI 11473 nelle sue tre parti.
Oltre all’attività di riunione interne e di discussione tecnica con i soci, il GRUPPO TAGLIAFUOCO di ACMI ha promosso interessanti corsi di formazione propedeutica alla certificazione secondo UNI 11473-3,
avvalendosi della consolidata attività dello stesso ing. Delfino con l’ente di certificazione RINA.